Informazioni sul salvataggio delle piante danneggiate dal freddo

Quanto freddo ucciderà una pianta? Non molto, anche se di solito dipende dalla robustezza della pianta e dal clima. In genere, le temperature che scendono sotto lo zero danneggiano o addirittura uccidono rapidamente molti tipi di piante. Tuttavia, con pronta cura, molte di queste piante danneggiate dal freddo possono essere salvate. Meglio ancora, proteggere le piante dal gelo e dal gelo prima che si verifichino danni è generalmente una buona idea.

Quanto freddo ucciderà una pianta?

Quanto freddo ucciderà una pianta non è una domanda facile a cui rispondere. Assicurati di controllare la resistenza al freddo per la pianta in questione prima di lasciare la pianta all'esterno. Alcune piante possono sopravvivere a temperature sotto lo zero per mesi, mentre altre non possono sopportare temperature inferiori a 50 F. (10 C.) per più di poche ore.

Cosa succede alle piante danneggiate dal freddo?

Mentre molte persone chiedono quanto freddo ucciderà una pianta, la vera domanda dovrebbe essere quanto il congelamento ucciderà una pianta. I danni da congelamento al tessuto vegetale possono essere dannosi per le piante. Il gelo leggero in genere non causa gravi danni, ad eccezione delle piante molto tenere, ma il gelo duro congela l'acqua nelle cellule vegetali, causando disidratazione e danni alle pareti cellulari. È più probabile che si verifichino lesioni da freddo quando sorge il sole. Come risultato di queste pareti cellulari danneggiate, la pianta si scongela troppo rapidamente, uccidendo foglie e steli.

Anche gli alberi giovani o quelli con corteccia sottile possono essere influenzati dal freddo. Sebbene non sia sempre visibile fino alla primavera, la crepa da gelo deriva da improvvisi cali di temperatura notturna a seguito del riscaldamento diurno dovuto al sole. A meno che queste crepe non siano lacere o lacerate, tuttavia, di solito guariscono da sole.

Salvataggio di piante congelate

In casi meno gravi, le piante danneggiate dal freddo possono essere salvate. I danni da crepe da gelo negli alberi che richiedono riparazioni possono essere generalmente salvati tagliando via con cura la corteccia strappata o sciolta. Levigare i bordi con un coltello consentirà all'albero di formare un insensibile da solo. Per ridurre al minimo i danni causati dal gelo ad altre piante legnose, appannare leggermente il fogliame prima che il sole le colpisca. Allo stesso modo, le piante in vaso possono essere spostate in un altro luogo lontano dalla luce solare diretta.

A meno che le piante danneggiate non vengano spostate all'interno o in un'altra area riparata, non tentare di potare foglie o steli danneggiati. Questo in realtà offre una protezione aggiuntiva in caso di un altro incantesimo di freddo. Invece, aspetta fino alla primavera per tagliare via le aree danneggiate. Potare gli steli morti fino in fondo. Gli steli vivi, tuttavia, necessitano solo di tagliare le aree danneggiate, poiché alla fine ricresceranno una volta che le temperature calde torneranno. Per le piante a gambo morbido che soffrono di lesioni da freddo, potrebbe essere necessaria una potatura immediata, poiché i loro steli sono più inclini a marcire. Le piante danneggiate dal freddo possono essere annaffiate e date una spinta di fertilizzante liquido per aiutare nel loro recupero.

Proteggere le piante dal freddo e dal gelo

Sebbene sia possibile salvare le piante congelate, spesso è possibile prevenire i danni da congelamento ai tessuti delle piante e altre lesioni da freddo. Quando sono previste condizioni di gelo o gelo, puoi proteggere le piante tenere coprendole con lenzuola o sacchi di juta. Questi dovrebbero essere rimossi una volta che il sole ritorna la mattina seguente. Inoltre, le piante in vaso dovrebbero essere spostate in un luogo riparato, preferibilmente al chiuso.

Lascia un commento