Ocotillo in crescita in una pentola: come coltivare la pianta di ocotillo in un contenitore

Se hai visitato il Messico settentrionale o l'angolo sud-occidentale degli Stati Uniti, probabilmente hai visto l'ocotillo. Piante spettacolari con steli statuari a forma di frusta, ocotillos sono difficili da perdere, specialmente in primavera, quando le lunghe canne spinose sono punteggiate da punte di fiori rosso fuoco a forma di tubo. Sebbene l'ocotillo sia solitamente una pianta interrata, non c'è motivo per cui non puoi coltivare l'ocotillo in contenitori. Se questa idea colpisce la tua fantasia, continua a leggere per imparare a coltivare l'ocotillo in una pentola.

Come coltivare piante di Ocotillo in contenitori

L'ocotillo (Fouquieria splendens) è una pianta del deserto che cresce nelle zone di rusticità del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 8 a 11. Se vivi in ​​un clima più fresco, porta l'ocotillo in casa durante l'autunno e l'inverno.

Il miglior terriccio per ocotillo è un mix di invasatura a drenaggio rapido come un prodotto formulato specificamente per cactus e piante grasse.

Pianta l'ocotillo in un contenitore con almeno un foro di drenaggio. Non selezionare un contenitore troppo grande, poiché è probabile che il terriccio in eccesso faccia marcire questa pianta succulenta. Un vaso leggermente più grande della zolla è l'ideale. La pianta può diventare molto pesante, quindi usa un contenitore con una base solida e pesante per evitare che si ribalti.

Prendersi cura delle piante di Ocotillo in vaso

Innaffia leggermente quanto necessario per mantenere il terreno umido, ma solo fino a quando le radici non si sono stabilite. Da allora in poi, essere estremamente attenti a overwatering ocotillo nei contenitori. Come tutte le piante grasse, l'ocotillo tende a marcire nel terreno umido. Come regola generale, innaffia solo quando i primi 2-3 pollici di terreno sono asciutti. Non lasciare mai che la pentola rimanga nell'acqua.

Innaffia l'ocotillo al coperto con parsimonia quando la pianta è inattiva durante i mesi invernali. Innaffiare troppo poco è sempre meglio che innaffiare eccessivamente e una volta al mese di solito è sufficiente.

Posiziona il contenitore dove l'ocotillo è esposto alla piena luce solare. Senza luce solare intensa, le piante di ocotillo tendono a diventare leggy e producono meno fioriture.

Nutri l'ocotillo in contenitori con parsimonia tre volte all'anno, usando un fertilizzante equilibrato e generico. Trattenere il fertilizzante durante i mesi invernali.

Rinvasare l'ocotillo in un contenitore di una dimensione più grande ogni volta che la pianta è legata alle radici, solitamente indicata dalle radici che crescono attraverso il foro di drenaggio. La primavera è il momento migliore per questo compito.

Immagine di EuToch