Organizzazione e conservazione dei semi: suggerimenti unici per la conservazione intelligente dei semi

Se hai problemi a organizzare la tua vita, non sei solo. Anche qualcosa di semplice come la classificazione e la conservazione dei semi può provocare caos se non gestito correttamente. La conservazione intelligente dei semi garantisce che il seme non più utilizzabile venga sostituito da seme più recente, mantiene i semi attuali a temperature ottimali e ti consente di trovare facilmente la varietà di cui hai bisogno in pochi secondi. Ma ci vuole un po 'di impegno. Ecco dove i suggerimenti per l'organizzazione delle sementi possono mantenere il tuo stock di semi ben curato e in una matrice utile.

Stoccaggio intelligente dei semi

Ti suona familiare una busta piena di pacchetti di semi nel cassetto della frutta e verdura? Tale conservazione dei semi può andare bene, ma non consente una facile visualizzazione di varietà, date e tempi di semina. Organizzare e conservare i semi è un passo importante per i giardinieri avidi. Esistono molti modi salvaspazio per organizzare i semi e non deve essere uno sforzo costoso.

La maggior parte dei semi deve essere conservata in un luogo buio, asciutto e fresco. I semi devono essere asciutti e conservati in qualcosa che tenga fuori l'umidità. Pacchetti di silice o un mazzetto di lettiera per gatti nel contenitore possono aiutare a eliminare l'umidità dall'ambiente, ma non c'è sostituto per un coperchio ben aderente. Detto questo, molti giardinieri conservano i semi in buste o persino sacchetti di plastica che non si chiudono necessariamente ermeticamente. Tali metodi di solito vanno bene se prevedi di utilizzare il seme entro 6 mesi.

Il seme si mantiene meglio a temperature inferiori a 40 gradi Fahrenheit (4 C.). Spesso, un garage o un seminterrato saranno abbastanza freschi per essere riposti. Nelle regioni calde, il frigorifero è l'ideale. Una volta che hai queste condizioni, è tempo di trovare i giusti modi salvaspazio per organizzare i semi che si adattano al tuo stile di vita.

Organizzazione e conservazione dei semi in piccoli spazi

Mantenere il seme in un sistema facile da usare che occupa uno spazio minimo eliminerà il mal di testa dallo stoccaggio. I barattoli di vetro vanno bene ma occupano spazio su uno scaffale fresco. Opzioni molto migliori potrebbero includere:

  • album fotografico o raccoglitore
  • organizzatore di pillole
  • organizzatore di scarpe
  • scatola di ricette
  • Porta DVD
  • portagioie o portagioielli
  • tupperware
  • piccolo schedario

Il numero di semi e il modo in cui vuoi organizzarli determinerà quali contenitori usi. Un rapido viaggio al negozio di dollari locale troverà molte soluzioni economiche e facili per la conservazione intelligente dei semi.

Come organizzare i pacchetti di semi

Una volta che hai il tuo contenitore o file, devi rendere i pacchetti seme di facile lettura e accesso. Posizionare le etichette all'esterno dei contenitori con il tipo di seme, le date di raccolta e di semina renderà molto più facile trovare le varietà. Consente inoltre di utilizzare per primo il seme più vecchio in modo che non vada sprecato. Potresti anche organizzare il seme per varietà, quale seme viene piantato in casa e quelli che vengono seminati direttamente.

In un sistema con una tasca trasparente (un supporto per DVD o inserti di raccoglitore, per esempio), puoi girare i pacchetti di semi in modo che le informazioni e la data di piantagione siano chiaramente mostrate. Ogni tasca può contenere due pacchetti di semi, uno su ciascun lato della tasca, il che rende facile visualizzare le informazioni necessarie.

Un sistema in contenitori di plastica potrebbe essere organizzato per varietà, chiaramente etichettato all'esterno o qualsiasi altra classificazione che abbia senso per te. Non ci sono regole, ma l'idea è quella di preservare il seme, renderlo facile da gestire e prevenire la perdita, il tutto in uno spazio bello ordinato che non occupa molto spazio.