Aiuto, i miei pacchetti di semi si sono bagnati: cosa fare quando i pacchetti di semi si bagnano

Non importa quanto tu sia organizzato, anche se sei super di tipo A combinato con un moderato disturbo ossessivo compulsivo, (nell'interesse di essere PG) succede "roba". Quindi non sorprende che alcuni, forse qualcuno in questa famiglia, possano essere finiti con pacchetti di semi bagnati. Se questo è successo a te, sono sicuro che hai una serie di domande su cosa fare quando i pacchetti di semi si bagnano. Posso piantare semi che si sono bagnati? Cosa devo fare quando i pacchetti di semi si bagnano? In generale, come salvare i semi bagnati, se possibile. Impariamo di più.

Aiuto, i miei pacchetti di semi si sono bagnati!

Prima di tutto, niente panico. Adotta un approccio "il bicchiere è mezzo pieno" e rimani positivo. Potresti, infatti, essere in grado di salvare pacchetti di semi bagnati. Forse, solo il pacchetto di semi è bagnato. Aprilo e controlla i semi. Se sono ancora asciutti, reimballali in un sacchetto o barattolo asciutto, sigillali e rietichettali.

Cosa fare con i pacchetti di semi bagnati dipende da QUANDO i pacchetti di semi si bagnano. Se è il periodo dell'anno giusto per la semina e lo avresti fatto comunque, nessun problema. Dopotutto, i semi devono bagnarsi per germogliare, giusto? Quindi la risposta alla domanda "posso piantare semi che si sono bagnati" in questo caso è sì. Basta piantare subito i semi.

Se, d'altra parte, hai raccolto semi per il raccolto successivo ed è nel pieno dell'inverno, le cose potrebbero diventare un po 'rischiose. Inoltre, se i semi si sono bagnati e lo sono stati per un po 'di tempo (e l'hai appena scoperto), potresti avere un problema. Apri i pacchetti e controlla i semi per eventuali segni di muffa. Se stanno modellando, non sono fattibili e dovrebbero essere lanciati.

Come salvare i semi bagnati

Se, tuttavia, hai scoperto prontamente i pacchetti bagnati ma non è il momento giusto per piantarli, puoi provare ad asciugarli. Questo è rischioso, ma il giardinaggio è inerente alla sperimentazione, quindi dico di provarci.

Stendili su carta assorbente asciutta per asciugarli. Una volta che i semi sono asciutti, etichettali, indicando l'incidente così quando andrai a usarli, non sarai sorpreso se non germinano. A questo punto, potresti voler escogitare un piano alternativo come ottenere un secondo lotto di semi per iniziare come backup o ricorrere all'acquisto di un vivaio.

La natura dei semi è che una volta idratata, iniziano a germogliare. Quindi è possibile che il processo sia già iniziato e non si possa tornare indietro.

Infine, in caso di dubbio, prova un test di germinazione. Se i semi precedentemente bagnati sono asciutti ora, seleziona 8-10 e posizionali tra della carta assorbente umida. Metti gli asciugamani umidi e i semi in un sacchetto di plastica. Controlla i semi dopo una settimana per vedere se sono germogliati. Se è così, stanno bene e va tutto bene. In caso contrario, un piano alternativo, poiché è il momento di sostituire i semi.

Oh, e la prossima volta, conserva i tuoi semi in un'area dove non possono bagnarsi!

Lascia un commento