Origano in crescita: impara a coltivare l’origano

L'origano (Origanum vulgare) è un'erba di facile manutenzione che può essere coltivata all'interno o all'esterno in giardino. Poiché è originaria delle regioni calde e aride, la pianta dell'origano è perfetta per la coltivazione in aree soggette a siccità. Questa erba è anche un'eccezionale pianta da compagnia per le verdure da giardino, respingendo i parassiti degli insetti che comunemente colpiscono fagioli e broccoli. Diamo un'occhiata a come coltivare l'origano nel tuo giardino.

Come coltivare la pianta di origano

Coltivare l'origano è facile. L'origano può essere coltivato da semi, talee o piante da contenitore acquistate.

I semi dovrebbero essere avviati al chiuso prima dell'ultimo gelo previsto nella tua regione. Non è necessario coprire i semi di erbe di origano con il terreno. Nebulizzali semplicemente con acqua e copri il vassoio del seme o il contenitore con la plastica. Mettilo in un luogo soleggiato come una finestra per far germogliare. I semi di origano di solito germinano entro circa una settimana circa. Una volta che le piantine hanno raggiunto un'altezza di circa 6 pollici (15 cm), le piante possono essere diradate fino a circa un piede di distanza.

Le piante di origano possono essere piantate o trapiantate in giardino una volta passato il rischio di gelate. Individua l'origano in aree che ricevono pieno sole e in un terreno ben drenato.

Le piante consolidate non richiedono molta attenzione. In effetti, queste erbe resistenti alla siccità necessitano di annaffiature solo durante periodi eccessivamente secchi. Anche l'origano non ha bisogno di essere fertilizzato, poiché queste piante resistenti possono in genere prendersi cura di se stesse. Per un sapore ottimale (se si coltiva l'origano per uso cucina) o una crescita delle piante più compatta, i boccioli dei fiori possono essere pizzicati mentre iniziano a fiorire.

Raccolta dell'erba dell'origano

Le piante aromatiche di origano sono comunemente usate per cucinare. Le piante possono essere raccolte in qualsiasi momento una volta che hanno raggiunto un'altezza di 4-6 pollici (10-15 cm). La raccolta delle foglie di origano sotto forma di boccioli di fiori spesso produrrà il miglior sapore. Raccogli le foglie di origano nelle ore mattutine una volta che la rugiada si è asciugata.

Le foglie di origano possono essere conservate intere, messe in sacchetti per congelatore e congelate. Possono anche essere essiccati in un'area buia e ben ventilata e conservati in contenitori ermetici fino al momento dell'uso.

Le piante di origano dovrebbero essere tagliate a terra e coperte con uno strato di pacciame per lo svernamento all'aperto. Le piante coltivate in contenitori possono essere portate all'interno per coltivare origano in casa tutto l'anno.

Ora che sai come coltivare l'origano, puoi aggiungere questa gustosa erba al tuo orto e godertela!

Immagine di Joi Ito