Raccolta dell’origano: come raccogliere e essiccare l’origano

Le erbe essiccate si conservano magnificamente e consentono al cuoco di casa l'accesso a molti sapori e aromi. L'origano è un'erba mediterranea con un profumo pungente e un sapore pungente. È un'erba facile da coltivare, che viene utilizzata fresca o essiccata. L'origano secco porta una versione intensificata dei suoi poteri piacevoli al palato fresco. La raccolta dell'origano e l'essiccazione forniscono un facile accesso e una conservazione a lungo termine dell'erba. Impara come raccogliere e asciugare l'origano per completare il tuo armadietto dei condimenti o condividerlo con gli amici.

Come raccogliere l'origano

L'origano è un'erba perenne resistente che può morire in inverni estremamente freddi. Conservare le gustose foglie è semplice. Aspetta fino al mattino dopo che la rugiada si è asciugata quando raccogli l'origano. Gli oli essenziali nelle erbe sono più concentrati nelle mattine calde. Il miglior sapore si ottiene quando l'erba viene raccolta proprio mentre si formano i boccioli dei fiori.

Usa le forbici o le cesoie da giardino per rimuovere i gambi dalla pianta. Taglia appena sopra un nodo di crescita o un insieme di foglie. Ciò consentirà alla pianta di ramificarsi dall'area di taglio e produrre foglie più saporite. Risciacquare leggermente gli steli se sono presenti polvere o pacciame. Scuotere l'umidità in eccesso prima di asciugare l'origano.

Suggerimenti per l'essiccazione dell'origano

Esistono diversi metodi per raccogliere l'origano e essiccarlo per la conservazione. Puoi togliere le foglioline e asciugarle separatamente o asciugare l'intero gambo e poi sbriciolare le foglie croccanti. Unisci i gambi e appendili per asciugare l'origano in un luogo buio e asciutto. Posiziona un sacchetto di carta perforata attorno alle erbe per raccogliere i pezzetti di foglie mentre cadono e per tenere lontani lo sporco e la polvere.

Puoi anche asciugare i gambi su vassoi disidratatori alimentari in un unico strato o per una soluzione a bassa tecnologia, posizionarli su vassoi per diversi giorni in una stanza calda. Gira i gambi più volte durante il processo di essiccazione per esporre le foglie in modo uniforme all'aria e al calore.

Una volta che le foglie sono asciutte e gli steli sono rigidi, puoi rimuovere le foglie per conservarle. Il modo migliore per farlo è pizzicare lo stelo in basso e tirare verso l'alto. Le foglie cadranno facilmente. I gambi sono legnosi e leggermente amari ma puoi aggiungerli al fuoco per un sorprendente profumo erbaceo. Puoi anche usare i gambi essiccati in un affumicatore per aggiungere sapore alla carne mentre cuoce. Passa attraverso le foglie per i pezzetti di pula e il gambo prima di metterli in un contenitore.

Conservazione dell'origano secco

Dopo aver essiccato l'origano e raccolto le foglie, è necessario conservarle in un luogo buio e asciutto per preservarne il sapore. Usa bottiglie di vetro o contenitori di plastica ermetici. La luce e l'aria degraderanno il sapore dell'erba. L'origano secco durerà fino a sei mesi con il miglior sapore e qualità.

Immagine di chatsimo

Lascia un commento