Perché i fiori di zucca cadono dalla vite

Hai appena trascorso diverse settimane a prenderti amorevolmente cura di una pianta di zucca. Tutti questi splendidi fiori sono spuntati dappertutto e tutto quello che puoi dire è: "Ecco, avremo la zucca entro una settimana". La prossima cosa che sai, quei fiori di zucca stanno cadendo dalla vite come topi da una nave che affonda. Niente zucca gustosa e niente fiori. Qualunque cosa dovresti fare?

I fiori di zucca cadono normalmente?

La prima cosa è non farsi prendere dal panico. Questo è molto normale. Sì, hai letto bene, è normale che le viti di zucca perdano i loro fiori, specialmente all'inizio della stagione di crescita.

Le piante di zucca sono monoiche, il che significa che hanno fiori sia maschili che femminili che crescono sulla stessa pianta. I fiori femminili sono gli unici che alla fine produrranno frutti. All'inizio della stagione di crescita, le piante di zucca tendono a produrre più fiori maschili rispetto a fiori femminili. Poiché non ci sono fiori femminili per l'impollinazione della pianta maschile, i fiori maschili cadono semplicemente dalla vite.

La tua vite di zucca produrrà più fiori molto presto e questi fiori saranno un mix più uniforme di fiori femminili e maschili. I fiori maschili cadranno ancora dalla vite, ma i fiori femminili cresceranno in una bella zucca.

Fiori di zucca maschili e femminili

Come puoi capire la differenza tra i fiori maschili e femminili? Hai solo bisogno di dare un'occhiata sotto il fiore stesso. Alla base del fiore (dove il fiore si attacca allo stelo), se vedi una protuberanza sotto il fiore, è un fiore femminile. Se non c'è protuberanza e lo stelo è dritto e magro, questo è un fiore maschile.

I tuoi fiori maschili devono andare sprecati? No, per niente. I fiori di zucca sono effettivamente commestibili. Ci sono tantissime ricette deliziose per i fiori di zucca ripieni. I fiori maschili, che comunque non produrranno frutti, sono perfetti per queste ricette.

Lascia un commento