Pesticida biologico fatto in casa – suggerimenti per la produzione di insetticidi a base di olio bianco

Come giardiniere biologico, potresti conoscere la difficoltà di trovare un buon insetticida biologico. Potresti chiederti: "Come faccio a fare il mio insetticida?" Preparare l'olio bianco da usare come insetticida è facile ed economico. Diamo un'occhiata a come fare l'olio bianco e perché funziona come insetticida.

Come fare l'olio bianco

Quindi probabilmente ti starai chiedendo: "Come faccio a fare il mio insetticida?" In realtà è abbastanza semplice. Sebbene ci siano un certo numero di ricette fatte in casa tra cui scegliere, questa popolare ricetta di olio bianco per i fai-da-te sembra essere una delle più semplici:

  • 1 tazza (227 gr.) Di olio vegetale o minerale bianco
  • 1/4 di tazza (57 gr.) Di sapone per i piatti (senza candeggina) o sapone all'olio di Murphy

Mescolare gli ingredienti di cui sopra in un barattolo, agitando bene (dovrebbe diventare di colore bianco dopo la miscelazione). Osservazioni:: Questo è il tuo concentrato e deve essere diluito prima dell'uso, utilizzando circa 1 cucchiaio (15 ml) per litro (o 4 tazze) di acqua. Puoi conservare il concentrato di olio bianco per circa tre mesi in un contenitore o barattolo sigillato.

Una volta diluito, puoi usare un flacone spray per una facile applicazione. Applicare generosamente sulle piante colpite, specialmente sul retro delle foglie delle piante poiché è qui che molti parassiti tendono a nascondersi o deporre le uova.

Perché l'olio bianco funziona?

L'olio bianco agisce ricoprendo gli insetti del corpo molle, come afidi e acari, nell'olio. Il sapone aiuta l'olio ad aderire all'insetto mentre l'acqua scioglie la miscela abbastanza da essere spruzzata facilmente. Quando combinati, questi due ingredienti lavorano per soffocare gli insetti. Potrebbero essere necessarie applicazioni regolari per proteggere le tue piante dai parassiti.

Ora che sai come fare l'olio bianco, puoi usare questo insetticida biologico per mantenere il tuo giardino libero dai parassiti.

PRIMA DI USARE QUALSIASI MIX FATTO IN CASA: Va notato che ogni volta che usi una miscela casalinga, dovresti sempre provarla prima su una piccola porzione della pianta per assicurarti che non danneggi la pianta. Inoltre, evita di usare saponi o detergenti a base di candeggina sulle piante poiché potrebbero essere dannosi per loro. Inoltre, è importante che una miscela casalinga non venga mai applicata a nessuna pianta in una giornata calda o soleggiata, poiché ciò porterà rapidamente alla combustione della pianta e alla sua morte definitiva.

Lascia un commento