Quando trapiantare l’aloe: suggerimenti per rinvasare una pianta di aloe

Le aloe sono piante fantastiche da avere intorno. Sono belle, resistenti come le unghie e molto utili per trattare ustioni e tagli; ma se hai una pianta di aloe da alcuni anni, è probabile che stia diventando troppo grande per il suo vaso e che debba essere trapiantata. O forse vivi in ​​un clima abbastanza caldo da poter coltivare la tua aloe all'aperto e vorresti dividerla o semplicemente spostarla in un nuovo posto. Ad ogni modo, questa guida al trapianto di aloe ti aiuterà. Continua a leggere per saperne di più su come e quando trapiantare una pianta di aloe.


Quando trapiantare le piante di aloe

Una delle tante cose che rendono le piante d'appartamento così graziose è che tendono ad apprezzare un po' di sovraffollamento. Se la tua pianta sta diventando grande per il suo vaso, spostarla non è urgente. Alla fine, tuttavia, si legherà alla radice, quindi è una buona norma metterla nel vaso.

Rinvasare un'aloe è importante anche se sta iniziando a sviluppare dei piccoli. Queste sono propaggini più piccole della pianta madre che sono ancora attaccate al sistema di radici principale ma possono vivere da sole come piante complete. Se la tua pianta di aloe principale sta iniziando a sembrare con rami lunghi e cadenti, ed è circondata da cuccioli più piccoli, è sicuramente il momento di trapiantarla.

Suggerimenti per rinvasare un'aloe

Per rinvasare un'aloe, rimuovila prima con cura dalla suo vaso attuale. Se sono presenti piccole piante, dovresti essere in grado di separarle dalla massa della radice principale. Se la pianta è legata alle radici, tuttavia, potresti dover tagliare le radici con un coltello. Non preoccuparti, le piante di aloe sono molto resistenti e le radici possono sopportare i tagli. Finché ogni piccola pianta ha ancora delle radici attaccate, dovrebbe poter resistere.

Una volta che l'aloe è divisa, lascia le piante fuori per almeno una notte in un luogo caldo e asciutto. Questo le aiuterà a guarire da eventuali ferite alle radici. Quindi piantale in dei nuovi vasi: le piantine possono essere piantate in vasi da almeno 4 cm di diametro.

Trapianto di aloe all'aperto

Se la tua pianta di aloe sta crescendo in giardino e vuoi spostarla o dividerla, usa semplicemente una pala per scavare verso il basso un cerchio attorno alle radici. Usa la pala per sollevare la pianta dal terreno.

Se l'aloe è molto grande e vuoi dividere i le piantine piccole, potresti dover usare la pala per staccare le radici. Sposta la tua pianta o le tue piante in nuovi buchi nel terreno o, se preferisci, in dei vasi.

Immagine di KarpenkovDenis


Un commento su “Quando trapiantare l’aloe: suggerimenti per rinvasare una pianta di aloe”

Lascia un commento