Stagione della raccolta dei pistacchi: scopri come e quando raccogliere i pistacchi

Gli alberi di pistacchio prosperano in climi con estati calde e inverni relativamente freschi. Anche se pensiamo ai pistacchi come noci, i deliziosi e nutrienti dolcetti sono in realtà semi. I pistacchi appartengono alla famiglia delle piante delle Anacardiaceae, che comprende un certo numero di piante familiari come mango, anacardi, albero del fumo, sommacco e, che ci crediate o no, quercia velenosa. Se ti stai chiedendo come raccogliere i pistacchi, non è difficile. Continuate a leggere per scoprirlo.

Come crescono i pistacchi

I pistacchi che acquistiamo nei negozi di alimentari hanno un guscio duro, ma non vediamo mai lo scafo esterno, noto come epicarpo. L'epicarpo aderisce al guscio interno fino a quando il pistacchio matura, quindi viene rimosso.

Quando raccogliere i pistacchi

I pistacchi si sviluppano all'inizio dell'estate e maturano a fine agosto o settembre quasi ovunque nel mondo, ad eccezione dell'Australia. In tal caso, la raccolta del pistacchio avviene generalmente a febbraio.

È facile capire quando la stagione della raccolta dei pistacchi si avvicina perché gli scafi perdono la loro tonalità verde e assumono una sfumatura giallo-rossastra. Quando le noci sono completamente mature, l'epicarpo diventa rosso rosato e inizia a separarsi dal guscio interno mentre la noce in via di sviluppo si espande. A questo punto, l'epicarpo è facilmente rimovibile dal guscio interno stringendolo tra le dita.

Raccolta degli alberi di pistacchio

La raccolta degli alberi di pistacchio è facile perché Madre Natura fa la maggior parte del lavoro. Basta stendere un grande telo sotto l'albero in modo che le noci mature non vengano danneggiate dalla caduta nella terra. I frutticoltori di pistacchio utilizzano degli "scuotitori" meccanici per allentare i dadi, ma puoi rimuoverli battendo i rami con un palo robusto o un martello di gomma.

A questo punto, la raccolta del pistacchio è semplicemente una questione di raccogliere le noci cadute. Per mantenere sapore e qualità, rimuovere l'epicarpo entro 24 ore dalla raccolta.

Immagine di bariskaradeniz

Lascia un commento