Viti a fioritura tropicale: scegliere viti esotiche per il giardino

Le viti in fiore aggiungono colore, carattere e interesse verticale a qualsiasi giardino. Coltivare viti in fiore non è complicato e molti tipi di viti sono facili da coltivare. Il compito principale di un giardiniere è tenere una vite nel punto assegnato nel giardino, poiché alcuni prendono il controllo del tuo giardino se glielo permetti. Continua a leggere per suggerimenti su come coltivare viti in fiore.

Viti in fiore in crescita

Con tutti i tipi di viti disponibili in commercio, uno dei compiti più scoraggianti che un giardiniere deve affrontare è scegliere la vite da piantare. Sia che tu stia scegliendo viti esotiche per il giardino o qualcosa di più semplice, devi pensare allo scopo che la vite servirà nel tuo cortile.

Le viti possono svolgere molti ruoli in giardino. Possono aggiungere altezza, massimizzando lo spazio verticale all'interno di un giardino. Possono anche fungere da schermo per la privacy tra la tua proprietà ei vicini, o semplicemente coprire un capanno antiestetico. Scegli viti sempreverdi o decidue a seconda delle tue esigenze.

Ti consigliamo di scoprire le dimensioni mature di una vite e il suo sole e il terreno necessari per assicurarti che un particolare tipo di vite funzioni per te. Il controllo delle zone di rusticità e dei requisiti di umidità è particolarmente importante se ti piacciono le viti a fioritura tropicale e stai scegliendo viti esotiche per il giardino. Non tutte le viti cresceranno in ogni ambiente.

Come coltivare viti in fiore

Una considerazione importante nella coltivazione delle viti è se richiedono un supporto per arrampicarsi. Dipende dal tipo di vite. Viti rampicanti, come la gloria mattutina e il gelsomino, avvolgono un supporto con i loro steli flessibili. I rampicanti, come l'edera, si attaccano alle superfici con ventose e di solito non sono piantati vicino a case di legno.

I viticci attorcigliano i viticci filiformi attorno agli oggetti vicini. Questi tipi di viti, che includono viti a fioritura tropicale come clematide e pisello odoroso, generalmente devono essere dirette solo verso un supporto. D'altra parte, le viti come le rose rampicanti hanno lunghi steli che devono essere attaccati a un supporto per aiutarli a salire.

Abbina la tua vite a un luogo che offre la quantità di luce solare e il tipo di terreno richiesto dalla vite. Irrigare secondo le sue esigenze. Troppa poca acqua arrecherà e alla fine ucciderà le viti dei fiori tropicali, mentre troppa può anche causare stress. Innaffia sempre profondamente, ma lascia asciugare il terreno tra le sessioni di irrigazione.

Pota le tue viti a fioritura tropicale a fine inverno o all'inizio della primavera per mantenerle entro i confini del giardino che hai impostato per loro. Taglia le sezioni di vite che si estendono nelle piantagioni vicine e assicurati che la vite sia ben attaccata al supporto.

Immagine di slang78

Lascia un commento