Cactus di opuntia in crescita: scopri i tipi di opuntia nei giardini

L'opuntia è il genere più grande della famiglia dei cactus. Riconoscerai la maggior parte per il loro classico aspetto a "fico d'India". Esistono molti tipi di cactus Opuntia che sono piante d'appartamento comuni e sono noti per i loro steli articolati e cuscinetti appiattiti. Tutte le varietà di Opuntia sono facili da coltivare, a condizione che ci sia molta luce, terreno ben drenato e temperature calde durante la stagione di crescita. Nei climi più caldi, la coltivazione dell'Opuntia nei giardini aggiunge un fascino desertico e una flora unica al paesaggio.

Diverse varietà di Opuntia

I cactus forniscono numerose trame e forme per il divertente giardino dei piatti o come esemplari indipendenti. L'opuntia, con le sue numerose specie diverse, è facilmente reperibile e ha una forma classica che ricorda i deserti aperti e il sole cocente. Il genere può essere trovato selvatico nel Nord e Sud America, nei Caraibi, in Argentina e persino nel nord del Canada. È interessante notare che Opuntia si ibrida liberamente, portando a nuove specie e incroci ibridi. Negli Stati Uniti ci sono 40 specie riconosciute.

La maggior parte delle specie di Opuntia non ha spine classiche ma una disposizione chiamata glochidi. Questi vanno bene, staccabili e da sfocati a lanosi. Se le tocchi, desidererai immediatamente di non averlo fatto, poiché sono estremamente irritabili e difficili da rimuovere. Nonostante questo svantaggio, le Opuntia sono estremamente attraenti e facili da coltivare. Tuttavia, alcuni tipi di cactus Opuntia hanno grandi spine.

I fiori sono a forma di coppa e possono essere gialli, bianchi o rosa. Questi possono trasformarsi in frutti di colore rosso o verde. Alcune varietà di cactus Opuntia hanno frutti commestibili chiamati "tonni". Questi possono essere trasformati in deliziose marmellate o persino caramelle. I cuscinetti piatti del cactus sono chiamati cladodi. Questi cuscinetti sono anche commestibili e chiamati "nopales". Alcuni divertenti Opuntia da coltivare potrebbero includere:

  • Fico d'India viola
  • Barbary fig
  • Fico d'India tulipano
  • Fico d'India orecchie da coniglio
  • Fico d'India viola
  • Fico d'India Pancake
  • Pera di coda di castoro

Cactus Opuntia in crescita

L'unica cosa che Opuntia non sopporta è il terreno inzuppato. Il suolo deve drenare liberamente e avere un'elevata quantità di materiale granuloso mescolato. Per le piante da esterno, scegliere un luogo soleggiato con protezione dai venti invernali.

Fertilizzare mensilmente con una miscela 0-10-10 per aiutare a produrre fiori e frutti. L'opuntia, una volta stabilizzata, tollererà tutta l'acqua necessaria per evitare che gli assorbenti si raggrinziscano. Durante l'inverno, dimezzate le annaffiature, poiché la pianta sarà in letargo.

I cactus stabilizzati possono avere i cuscinetti raccolti 6 volte all'anno. Usa coltelli puliti e affilati per la raccolta. Prendi gli assorbenti da metà mattina a metà pomeriggio quando il contenuto di acido è più basso per un sapore migliore. I “tonni” sono maturi alla fine dell'estate. Per raccogliere i frutti, attendere che i glochidi cadano, quindi torcere e tirare delicatamente. La frutta matura dovrebbe staccarsi facilmente.

Propagare l'opuntia

Il cactus è facile da coltivare dal seme, ma la sua lenta progressione significa che gli esemplari di dimensioni complete richiederanno anni. Per una produzione più rapida, prova a coltivare i cactus Opuntia dai cuscinetti. Taglia un cuscinetto che abbia almeno 6 mesi e lascia che l'estremità tagliata si asciughi un po 'o il callo. Se lo desideri, immergi l'estremità nella miscela bordolese o spennella su una polvere antifungina.

Prepara una miscela di parti uguali di sabbia o pomice e terra. Sistema il pad di circa 2.5 cm in profondità in questa miscela con pietre o pali intorno per tenerlo in posizione verticale. Non innaffiare fino a quando il tampone non ha inviato radici, di solito in un mese. Quindi innaffia la pianta ma lasciala asciugare tra le annaffiature successive.

La tua nuova pianta fiorirà e darà frutti durante il primo anno. Limita il numero di assorbenti che prendi dalla pianta per almeno un anno.

Immagine di toniton

Lascia un commento