Cura dei peperoni di Caienna: come coltivare piante di pepe di Caienna

Vuoi aggiungere un po 'di pepe alla tua vita? Prova a coltivare i peperoni di Cayenna (Capsicum annuum "Cayenne"). Le piante di pepe di Caienna sono anche conosciute come spezie della Guinea, peperoni di corno di mucca, peperoni di aleva o di uccelli, ma sono più comunemente denominate peperoncino rosso nella sua forma in polvere, usato per aromatizzare il cibo in una varietà di cucine e medicinali.

Prende il nome dalla città della Guyana francese di Caienna, le piante di pepe di Caienna sono legate a peperoni, jalapenos e altri peperoni con un tocco in più di calore rispetto a quest'ultimo. Sulla scala Scoville, il pepe di Cayenna è valutato a 30,000-50,000 unità: piccante, ma non così tanto da farti cadere i calzini. Questo genere Capsicum appartiene alla famiglia delle Solanacee.

Come coltivare piante di pepe di Caienna

La coltivazione di piante di pepe di Cayenna richiede un po 'di calore. I peperoncini sono per lo più perenni nel loro habitat naturale delle regioni subtropicali e tropicali. Se vivi in ​​una zona che ha una lunga stagione di crescita e molto sole, puoi seminare direttamente i semi in giardino 10-14 giorni prima dell'ultima data di gelata.

Nelle zone temperate, i peperoncini vengono coltivati ​​come annuali, quindi quando si iniziano le piante di pepe di Cayenna dai semi, è meglio farlo al chiuso o in una serra. Sono molto delicati e reagiscono male a temperature eccessivamente calde o fredde. Semina i semi in un terreno leggero e ben drenato e conservali in un luogo soleggiato a una temperatura di almeno 60 F. (16 C.) finché i semi non germogliano in 16-20 giorni.

Pianta le piantine di pepe di Caienna in crescita in appartamenti distanziati di 2-3 pollici l'uno dall'altro o in vasi individuali e lascia che si acclimatino o si induriscano gradualmente alle temperature esterne. Generalmente, il trapianto all'aperto dovrebbe avvenire da sei a otto settimane dopo la semina dei semi o dopo che tutto il pericolo di gelo è passato; tuttavia, se si sceglie di trapiantare prima che le intemperie siano gelate, si consiglia di proteggere le piante con coprifili, tappi caldi e / o trapiantare i peperoni con plastica nera.

Per preparare il trapianto delle piante di pepe di cayenna, modificare il terreno con fertilizzante o composto organico, se necessario, evitando troppo azoto in un'area di pieno sole per la maggior parte della piena esposizione. Pianta i tuoi cuccioli di peperone a una distanza di 18-24 cm l'uno dall'altro in fila.

Cura dei peperoni di Caienna

Il terreno umido è necessario nella cura dei peperoni di Caienna, ma fai attenzione a non esagerare. Il terreno saturo, o troppo secco per quella materia, può far ingiallire il fogliame. Il pacciame organico o il rivestimento in plastica aiutano a ridurre il diserbo e a conservare l'acqua; tuttavia, non applicare il pacciame organico fino a quando il terreno non si è riscaldato a 75 F. (24 C.). Le piante di pepe di Caienna possono svernare se protette dal gelo o spostate all'interno. Pota le piante secondo necessità.

I peperoni di Caienna saranno pronti per la raccolta in circa 70-80 giorni. Quando è pronto, il pepe di Caienna sarà lungo dai 4 ai 6 cm e si staccerà facilmente dal gambo, anche se è davvero meglio tagliarlo dalla pianta in modo da non causare danni. Alcuni frutti saranno verdi, parzialmente verdi o colorati e dovrebbero essere conservati a una temperatura di 10 F. (15 C.). La raccolta sarà in corso e continuerà fino alle prime gelate autunnali.

Usi del pepe di Caienna

Gli usi del pepe di Caienna sono sfrenati in una serie di cucine, dal cajun al messicano a vari cibi asiatici. I peperoni di Caienna possono essere usati come polvere nella loro forma intera in piatti come i cibi del Sichuan di salse a base di aceto. La frutta della pianta viene solitamente essiccata e macinata o spappolata e cotta in torte, che a loro volta vengono macinate e setacciate per l'uso.

Il frutto del pepe di Caienna è ricco di vitamina A e contiene anche vitamine B6, E, C, riboflavina, potassio e manganese. Anche i peperoni di Caienna sono stati a lungo usati come integratori a base di erbe e sono stati menzionati già nel XVII secolo nel libro "Complete Herbal" di Nicholas Culpeper.

Immagine di Peter Acker

Lascia un commento