Guida alla raccolta dei semi di anice: suggerimenti per la raccolta delle piante di semi di anice

L'anice è una spezia polarizzante. Con il suo forte sapore di liquirizia, alcune persone lo adorano e alcune persone non lo sopportano. Se sei qualcuno dell'ex campo, tuttavia, non c'è niente di più facile o più gratificante che coltivare e salvare i tuoi semi di anice da utilizzare tutto l'anno. Continua a leggere per saperne di più su come raccogliere i semi di anice e conservarli.

Quando dovrei raccogliere semi di anice?

I fiori di anice sono bianchi e ciuffi e molto simili nell'aspetto al pizzo della regina Anna. Ci vuole un po 'di tempo per sviluppare i semi e sono necessari circa 100 giorni di crescita senza gelo prima che possa aver luogo la raccolta dei semi di anice.

A fine estate o inizio autunno, dovresti notare che i fiori sviluppano piccoli semi verdi. Alcuni giardinieri insistono sul fatto che dovresti lasciare le piante da sole finché i semi non si seccano e assumono un colore marrone fangoso. Altri sostengono che dovresti raccoglierli quando sono ancora verdi e lasciarli maturare e asciugare al chiuso.

Entrambe sono opzioni praticabili, ma considerando quanto tempo impiegano i semi per formarsi, la maggior parte dei giardinieri trarrebbe vantaggio dal portarli in casa quando sono ancora verdi, prima che arrivi il gelo autunnale.

Metodi di raccolta dei semi di anice

Che tu stia raccogliendo l'anice quando è maturo o meno, non è necessario raccogliere i piccoli semi uno alla volta. Invece, taglia gli steli sotto i capolini.

Se i semi sono ancora verdi, lega i fiori insieme in un fascio e appendili a testa in giù in un luogo fresco e arioso. Assicurati di mettere un contenitore o un panno sotto di loro per raccogliere i semi, che dovrebbero maturare e asciugare naturalmente.

Se hai aspettato che i semi siano già asciutti, scuoti delicatamente i fiori a testa in giù su un contenitore o all'interno di un sacchetto di carta. Se sono maturi, i semi dovrebbero cadere subito.

Conservazione dei semi di anice

Dopo aver raccolto i semi di anice, è importante conservarli correttamente. Assicurati che i semi siano completamente asciutti, quindi mettili in un contenitore o barattolo a chiusura ermetica. Evita di aggiungere panni o salviette di carta, in quanto ciò consoliderà l'umidità e causerà problemi. Conserva il tuo contenitore in un luogo fresco e buio e goditi i tuoi semi di anice nostrani tutto l'anno.

Immagine di Furtseff

Lascia un commento