Informazioni sul salice piangente: cos’è un salice piangente

Se sei pronto per un albero insolito che creerà eccitazione ogni primavera, considera il salice piangente. Questo piccolo ma spettacolare salice trabocca di amenti setosi all'inizio della primavera. Continua a leggere per ulteriori informazioni sul salice piangente, inclusi suggerimenti su come coltivare salici piangenti.

Cos'è un salice piangente?

Se stai cercando una nuova aggiunta al tuo giardino che crei interesse all'inizio della primavera per il paesaggio, non cercare oltre. Inizia a coltivare salici piangenti (Salix caprea 'Pendula'). Secondo le informazioni del salice piangente, è un piccolo salice con rami pendenti. Ogni anno, a fine inverno o all'inizio della primavera, quei rami traboccano di salici, quegli amenti grigi sfocati morbidi al tatto come gattini.

Questi adorabili alberelli si adatteranno a quasi tutti i giardini. Puoi iniziare a coltivare salici piangenti in un piccolo spazio d'angolo, poiché crescono solo fino a 8 piedi (2.4 m.) Di altezza con una larghezza fino a 6 piedi (1.8 m.). Questi alberi prosperano sia in luoghi soleggiati che in luoghi con ombra parziale. Questo salice avrà bisogno di un po 'di sole nel pomeriggio, tuttavia. Posizionato in modo appropriato, la cura del salice piangente è minima.

Come coltivare salici piangenti

Se ti stai chiedendo come coltivare salici piangenti, prendi in considerazione il tuo clima. Gli alberi prosperano nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 4 a 8.

Per iniziare a coltivare salici piangenti, pianta gli alberi in primavera o in autunno. Se ne stai piantando più di uno, distanziali da 5 a 10 m. Per ogni pianta, scavare buche notevolmente più grandi della zolla della pianta, fino a due volte più larghe e profonde. Posiziona l'albero allo stesso livello nel terreno in cui è stato piantato in precedenza, quindi riempi la buca di terra, pigiandola con le mani.

Avrai un tempo più facile con la cura del salice piangente se costruisci muri di terreno per mantenere l'acqua vicino alla zolla per creare una sorta di ciotola per l'irrigazione. Riempi la ciotola con acqua subito dopo la semina.

Quando stai coltivando salici piangenti, potresti doverli picchettare fino a quando le radici non sono ancorate. Se decidi di picchettare, inserisci il paletto prima di piantare l'albero.

Immagine di viaggiatore ewan

Lascia un commento