Informazioni sull’aloe tigre – suggerimenti per la coltivazione di piante di aloe tigre

Le piante di aloe dalle foglie appuntite sono un'aggiunta spettacolare al paesaggio della stagione calda e forniscono interesse ai giardini dei contenitori. Le piante di aloe tigre (Aloe variegata), con le loro foglie striate e fiori rosa salmone, stupiranno l'amante delle succulente. Questa cultivar unica è anche conosciuta come aloe Partridge Breast. Impara come prenderti cura di un'aloe tigre e goditi le foglie ei fiori simili a pennacchio di questa pianta attraente.

Informazioni sull'aloe tigre

L'aloe tigre stupirà e delizierà il giardiniere con un debole per le piante grasse. Questa varietà ha le classiche foglie spesse a forma di spada e la linfa curativa delle varietà più comuni.

L'aloe tigre variegata fiorisce da luglio a settembre nelle sue abitudini native della Namibia e del Sud Africa. Le piante coltivate in casa produrranno in modo simile con buona cura e luce solare intensa.

La disposizione delle foglie fornisce un interessante bocconcino di informazioni sull'aloe tigre. Sono generalmente prodotti in tre serie da sei a otto foglie attorno a una rosetta centrale. I bordi leggermente seghettati e il fogliame spesso ricoperto di cera sfoggiano motivi chiazzati di bianco e verde.

Le piante di aloe tigre possono diventare alte 12 pollici e larghe circa 9 pollici. I fiori sono portati su un gambo sottile e rigido e possono essere rosa, arancio o rosa salmone. Le foglie sono lunghe da 4 a 6 pollici e larghe solo un paio di pollici. Nel loro areale naturale, si trovano in terreni granulosi dove le piogge sono poco frequenti. Possono resistere a periodi di siccità immagazzinando l'umidità nelle foglie e conservandola con una cuticola cerosa sul fogliame.

Come prendersi cura di un'aloe tigre

L'aloe tigre ha gli stessi requisiti delle altre aloe succulente. La pianta è adatta per le zone più calde e può essere portata all'aperto in estate nelle zone più fresche. Non dimenticare di portarlo dentro quando le temperature fredde si avvicinano, poiché la pianta è resistente solo nelle zone USDA da 9 a 11. La maggior parte dei giardinieri troverà più facile coltivare la pianta all'interno da sola in un contenitore o come parte di una succulenta Schermo.

Innaffia profondamente ma raramente e lascia asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra. La pianta cresce lentamente ma dovrebbe essere rinvasata ogni tre anni in una buona miscela di terriccio e sabbia o miscela di cactus. Il problema più grande che si verifica con le piante di aloe è l'irrigazione eccessiva, che può far marcire la pianta.

Aloe tigre in crescita dagli offset

Una cosa divertente di queste piante è la loro capacità di produrre bambini o offset completamente vegetativi per la propagazione. Dividili lontano dalla pianta madre e mettili in un contenitore. Radicheranno rapidamente e ti forniranno più di questa straordinaria pianta per popolare il tuo paesaggio o regalare a un amico riconoscente.

Il modo più semplice per propagare la pianta è coltivare l'aloe tigre dai bambini ai suoi bordi. Dovrebbero staccarsi abbastanza facilmente o puoi tagliarli in modo pulito dal genitore.

Immagine di IKvyatkovskaya

Lascia un commento