Malattia del palmo del ganoderma – suggerimenti su come affrontare il marciume del ganoderma

La Ganodera palm disease, chiamata anche ganoderma butt rot, è un fungo del marciume bianco che causa malattie del tronco della palma. Può uccidere le palme. Il ganoderma è causato dall'agente patogeno Ganoderma zonatum e qualsiasi palma può venire giù con esso. Tuttavia, si sa poco sulle condizioni ambientali che incoraggiano la condizione. Continua a leggere per informazioni sul ganoderma nei palmi e sui buoni modi per affrontare il marciume del ganoderma.

Ganoderma nelle palme

I funghi, come le piante, sono divisi in generi. Il genere fungino Ganoderma contiene diversi funghi in decomposizione del legno trovati in tutto il mondo su quasi tutti i tipi di legno, inclusi legno duro, legno tenero e palme. Questi funghi possono provocare la malattia della palma da ganoderma o altre malattie del tronco di palma.

Il primo segno che è probabile che tu abbia quando la malattia del palmo del ganoderma ha infettato il tuo palmo è il conk o basidiocarpo che si forma sul lato del tronco o del moncone di una palma. Appare come una massa bianca morbida, ma solida, di forma circolare, che giace piatta contro l'albero.

Man mano che il conk matura, assume una forma che assomiglia a una piccola mensola a forma di mezzaluna e diventa parzialmente dorata. Man mano che invecchia, si scurisce ancora di più in tonalità marroni e anche la base dello scaffale non è più bianca.

I conk producono spore che gli esperti ritengono siano il mezzo principale per diffondere questo ganoderma nelle palme. È anche possibile, tuttavia, che gli agenti patogeni presenti nel terreno siano in grado di diffondere questa e altre malattie del tronco di palma.

Malattia del palmo del ganoderma

Il Ganoderma zonatum produce enzimi che causano la malattia del palmo del ganoderma. Marciscono o degradano il tessuto legnoso nei cinque piedi inferiori del tronco del palmo. Oltre alle conks, potresti vedere un generale appassimento di tutte le foglie nel palmo tranne la foglia della lancia. La crescita dell'albero rallenta e le fronde delle palme spengono il colore.

Gli scienziati non possono ancora dire quanto tempo ci vuole prima che un albero infettato da Ganoderma zanatum produca un conk. Tuttavia, fino a quando non appare un conk, non è possibile diagnosticare una palma come affetta da malattia del palmo del ganoderma. Ciò significa che quando pianti una palma nel tuo giardino, non c'è modo per te di essere sicuro che non sia già infetto dal fungo.

Nessun modello di pratiche culturali è stato associato allo sviluppo di questa malattia. Poiché i funghi compaiono solo sul segmento inferiore del tronco, non è correlato a una potatura impropria delle fronde. In questo momento, la migliore raccomandazione è di guardare i segni di ganoderma nei palmi e rimuovere un palmo se compaiono dei conchi.

Lascia un commento