Scelte delle palme: come prendersi cura delle palme all’aperto

Poche cose evocano i tropici come una palma. La coltivazione di palme all'aperto nei climi settentrionali può essere difficile a causa della loro intolleranza al gelo, ma alcune, come la palma da cavolo e le palme a ventaglio cinese, sopravviveranno a temperature fino a 15 gradi Fahrenheit (-9 ° C) quando saranno mature. I climi caldi possono scegliere tra le palme. Non importa dove hai la pianta, sapere come prenderti cura delle palme ti aiuterà ad avere un esemplare sano in piedi con orgoglio nel tuo giardino.

Scelte della palma

La cura delle palme inizia con una corretta selezione delle specie. Scegline uno resistente nella tua regione e posizionalo dove riceve una luce adeguata e ha un ottimo drenaggio. Ci sono molte varietà di palme tra cui scegliere, ma è necessario tenere in considerazione anche la dimensione matura delle piante. Alcuni sono piante torreggianti e non si adattano a molte situazioni paesaggistiche domestiche.

Le palme resistenti sono quelle che possono sopportare gelate leggere e persino un po 'di neve. Oltre alle palme cinesi e ai cavoli, le seguenti palme sono tutte buone scelte per le regioni temperate con un po 'di freddo:

  • Bismarck
  • Fan messicano
  • Ago
  • sagù
  • Pindo
  • Mulino a vento

Le varietà classiche che si trovano in luoghi come la California e la Florida sarebbero:

  • Palma nana
  • Ventilatore mediterraneo
  • Fan della California
  • Cocco
  • Palma regina
  • Palma reale

Puoi anche selezionare le varietà resistenti al freddo per la crescita della stagione calda. Gli alberi più grandi dovrebbero essere coltivati ​​nel terreno mentre le varietà più piccole, come il sago, sono utili per coltivare palme all'aperto in contenitori.

Come prendersi cura delle palme

Una volta che hai il tuo sito di selezione, la preparazione è fondamentale per una pianta sana. Il terreno eccessivamente alcalino dovrebbe essere modificato con zolfo. L'area dovrebbe avere nutrienti organici su una vasta area poiché le radici della palma si diffonderanno e dovrebbe avere accesso a questi nutrienti a molti piedi dal tronco.

Fare attenzione a non seppellire il tronco nel terreno quando si pianta una palma, poiché ciò potrebbe causare marciume. Innaffia la zolla prima di riempire nuovamente il foro. Distribuire il pacciame a diversi piedi dal tronco intorno alla zona delle radici per fornire nutrimento supplementare nel tempo durante il compostaggio. Sostituisci il pacciame ogni anno.

Cura della palma nel corso degli anni

Dopo aver piantato una palma, ha bisogno di annaffiature supplementari fino a quando non si stabilizza. Non lasciare che il terreno si asciughi completamente per i primi mesi, ma non lasciarlo inzuppare o inviti problemi di funghi.

Nel primo anno eseguire una alimentazione fogliare in primavera e un'alimentazione granulare a rilascio prolungato con rapporto 3-1-3 ogni 4 mesi. Una volta che la pianta è stata interrata un anno, applicare solo il mangime granulare.

Elimina le fronde morte non appena si presentano. Se hai bisogno di potare per mantenere le dimensioni, elimina solo le fronde inferiori a quelle centrali. La cimatura di un albero è sconsigliata, motivo per cui è importante all'acquisto considerare la taglia matura.

Con pochissima cura delle palme, queste piante maestose vivranno nel tuo paesaggio per una generazione o più, fornendo ombra, dimensione e bellezza esotica.

Immagine di stormarn

Lascia un commento