Piantare finocchio fiorentino: come coltivare finocchio fiorentino

Il finocchio fiorentino (Foeniculum vulgare) è il tipo di finocchio a bulbo consumato come verdura. Tutte le parti della pianta sono fragranti e possono essere utilizzate in applicazioni culinarie. La coltivazione del finocchio fiorentino è iniziata con i Greci e i Romani ed è filtrata attraverso i secoli in Europa, Medio Oriente e Asia. Coltivare il finocchio fiorentino nel giardino di casa è un modo semplice per portare questa pianta aromatica versatile nelle tue ricette e in casa.

Piantare il finocchio di Firenze

Il finocchio germina rapidamente in terreni ben drenati e in posizione soleggiata. Controlla il pH del terreno prima di piantare il finocchio fiorentino. Il finocchio richiede un terreno con un pH compreso tra 5.5 e 7.0, quindi potrebbe essere necessario aggiungere la calce per aumentare il pH. Semina i semi da 1/8 a ¼ di pollice di profondità. Diluire le piante dopo che sono germogliate a una distanza di 6-12 pollici. La coltivazione del finocchio dopo la germinazione dipende dal fatto che si utilizzi la pianta per bulbi, steli o semi.

Prima di piantare il finocchio fiorentino, è bene sapere quando è la data dell'ultima gelata della tua zona. Pianta il seme dopo quella data per evitare di danneggiare le nuove piantine tenere. Puoi anche ottenere un raccolto autunnale piantando da sei a otto settimane prima del primo gelo.

Come coltivare il finocchio fiorentino

Il finocchio è un ingrediente comune nei curry e il seme conferisce alla salsiccia italiana il suo sapore principale. È coltivato come parte della dieta mediterranea sin dal XVII secolo. Il finocchio di Firenze ha numerose proprietà medicinali e si trova in pastiglie per la tosse e ausili digestivi per citarne solo due. La pianta è anche attraente e il finocchio fiorentino in crescita tra piante perenni o fiori aggiunge un delizioso accento con il suo fogliame delicato.

Il finocchio di Firenze produce un attraente fogliame verde e piumato che fornisce interesse ornamentale nel giardino. Il fogliame sprigiona un profumo che ricorda l'anice o la liquirizia. La pianta è perenne e tende a diffondersi e può diventare invasiva se non si rimuove la testa del seme. Il finocchio fiorentino cresce meglio nei climi più freschi e nelle regioni temperate.

Inizia a raccogliere i gambi di finocchio quando sono quasi pronti per fiorire. Tagliarli a terra e usarli come il sedano. Il finocchio fiorentino maturerà per produrre una spessa base bianca chiamata mela. Ammucchia della terra intorno alla base gonfia per 10 giorni e poi raccogli.

Se stai coltivando il finocchio fiorentino per seme, aspetta fino alla fine dell'estate, quando l'ortaggio produce fiori in ombrelle che si seccheranno e tratterranno il seme. Taglia i capolini esauriti e scuoti il ​​seme in un contenitore. I semi di finocchio forniscono un sapore e un aroma sorprendenti ai cibi.

Varietà di Finocchietto Fiorentino

Ci sono molte cultivar di bulbi che producono finocchio. 'Trieste' è pronto per l'uso 90 giorni dopo la semina. Un'altra varietà, "Zefa Fino", è perfetta per i climi di breve stagione e può essere raccolta in soli 65 giorni.

La maggior parte delle varietà di finocchio fiorentino richiedono 100 giorni per maturare.

Immagine di Quinn Dombrowski

Lascia un commento