Problemi con le piante di luppolo: motivi e soluzioni per la crescita bloccata sul luppolo

Il luppolo è una pianta rizoma perenne coltivata come ornamentale o per raccogliere fiori e coni per aromatizzare la birra. Queste piante sono alimentatori pesanti e hanno bisogno di molta acqua per produrre la vite da 20 a 30 piedi. In un terreno adeguato, con luce intensa e acqua costante, il luppolo è un coltivatore veloce che cresce ogni anno. In condizioni improprie o dove malattie o parassiti minacciano le viti, potresti scoprire che la tua pianta di luppolo smette di crescere. Prova a risolvere i problemi di luppolo per trovare la causa principale quando il luppolo ha smesso di crescere.

Il mio luppolo ha smesso di crescere

Anche se non sei un birrificio domestico, le piante di luppolo creano eleganti viti ornamentali quando vengono allevate su un pergolato o su un traliccio. Le piante hanno bisogno di almeno 120 giorni di crescita, terreno ricco di sostanze nutritive, ben drenante, un pH del terreno compreso tra 6.5 ​​e 8.0, pieno sole e molta acqua. Queste viti volubili dovrebbero essere femmine per produrre coni e dovrebbero provenire da rizomi sani e robusti. Il mancato rispetto di tutte queste condizioni può causare una crescita bloccata sul luppolo.

Anche con tutti i requisiti adeguati, i problemi delle piante di luppolo come insetti e malattie possono far smettere di crescere la tua pianta di luppolo. Trovare la causa di qualsiasi problema alle piante può essere come cercare un ago in un pagliaio. Poiché le condizioni di crescita, malattie e parassiti sono tutti fattori per una crescita di successo, le potenziali cause possono davvero sommarsi.

Risoluzione dei problemi di luppolo

I problemi delle piante di luppolo di solito iniziano con il sito e le pratiche di coltivazione. Senza abbastanza acqua, il giusto pH, molta luce e un buon drenaggio, la vite difficilmente prospererà. Una volta esclusa dall'immagine una qualsiasi delle condizioni di crescita, puoi concentrarti su parassiti e malattie, di cui ci sono molti potenziali.

Lo stallo della crescita sul luppolo è comune nel primo anno quando i rizomi stanno costruendo energia e la vite è ancora troppo giovane per produrre una crescita vigorosa del fusto e dei coni.

Problemi ambientali della pianta del luppolo

Se hai notato che la tua pianta di luppolo smette di crescere e non è una pianta del primo anno, guarda quanta acqua stai dando su base settimanale. Alcuni coltivatori consigliano di annaffiare due volte al giorno nella calura estiva, ma questo potrebbe essere eccessivo a seconda del tipo di terreno. Una buona regola pratica è di innaffiare profondamente, frequentemente e lasciare asciugare i primi due centimetri di terreno prima di annaffiare di nuovo.

Nutri ogni pianta con un condimento laterale di ½ cucchiaino di fertilizzante 21-0-0 a giugno per aggiungere azoto extra. Scava nel letame intorno alle piante in primavera. Potare le viti delle piante a due o tre germogli sani per evitare steli eccessivi e promuovere i coni. Legare le viti a una struttura di supporto per migliorare l'esposizione al sole e forti impalcature.

Malattie e parassiti del luppolo

Una volta che ti sei assicurato una buona ubicazione e ti sei preso cura della tua pianta di luppolo, è tempo di esaminare alcune altre cause di crescita bloccata sul luppolo.

Il problema della malattia più comune è la peronospora, più diffusa in condizioni di clima fresco e umido ed è caratterizzata da viti che anneriscono e muoiono. La potatura della vite aumenterà la circolazione e preverrà gran parte del problema. Spruzza le piante con una miscela di acqua e bicarbonato di sodio per aiutare a prevenire lo sviluppo di spore.

I parassiti degli insetti sono più difficili da individuare. Gli insetti succhiatori causano gran parte della perdita di vigore che arrestano le viti e diminuiscono la crescita; afidi e acari causano macchioline, distorsioni, avvizzimento della vite e generale mancanza di salute. Gli spray insetticidi di sapone di solito fanno il trucco.

I grandi mangiatori di foglie, come i lombrichi, causano il maggior danno alle giovani piante. I parassiti escono di notte e possono cingere completamente una vite e abbattere le foglie. Le piante attaccate sembrano provenire da un caseificio svizzero e interi steli potrebbero essere tagliati e uccisi. Cacciare con una torcia e schiacciare quegli orribili piccoli organismi è il modo più conveniente e rispettoso della terra per eliminare la minaccia.

I coleotteri del cetriolo sono un altro nemico comune della vite e sono abbastanza grandi da cacciare e distruggere nello stesso modo in cui tratti i lombrichi.

Immagine di a40757

Lascia un commento