Risoluzione dei problemi di un luppolo senza coni: perché il luppolo non produce coni

Il luppolo è l'ingrediente aromatizzante chiave nella maggior parte delle birre. Il luppolo cresce su viti alte, chiamate bini, e producono fiori femminili noti come coni. Il luppolo senza coni può essere dovuto al periodo dell'anno, alle pratiche colturali o all'età delle viti. I coltivatori professionisti sanno come ottenere coni su piante di luppolo e puoi farlo con un piccolo consiglio e alcuni suggerimenti dal commercio.

Luppolo senza coni

I luppoli necessitano di un minimo di 120 giorni senza gelo per produrre fiori. I fiori femminili sono i coni, o bave, fonte del sapore aromatico caratteristico delle buone birre.

Il momento della semina può essere una forza trainante per quando, o se, ottieni coni nella tua zona. La maggior parte dei coltivatori consiglia di piantare a maggio, ma nei climi più caldi, potresti piantare un po 'prima, purché non siano previste gelate. Se hai piantato abbastanza presto e noti che il luppolo non produce coni, potresti avere un problema culturale o le viti non sono abbastanza vecchie.

I rizomi di luppolo che hanno solo un anno fioriranno raramente e, se lo fanno, puoi aspettartene solo alcuni. Questo perché il primo anno serve a formare una buona struttura radicale. Il luppolo cresce dai rizomi piantati tra la metà e la tarda primavera. Cresceranno 15 piedi di altezza o più quando saranno completamente stabilizzati, ma anche con annaffiature e fertilizzanti regolari, non aspettarti coni sul luppolo il primo anno e bini che diventano molto più piccoli.

I coni si formano alla fine della stagione, generalmente in agosto, sebbene i coltivatori in alcune regioni segnalino che i coni non si formano fino a settembre o ottobre. Quindi, se hai luppolo senza coni, continua ad aspettare e dai da mangiare ai bini per promuovere la fioritura.

Le piante più vecchie potrebbero non riuscire a produrre fiori se non sono state divise. Dividi i rizomi ogni 5 anni per produrre costantemente bini.

Come ottenere coni sulle piante di luppolo

La prima cosa da fare è controllare il sito e la posizione del suolo per il tuo luppolo. Il luppolo necessita di un terreno ben drenato con un pH compreso tra 6.5 ​​e 8.0. Ci deve essere anche molta luce solare e un'area verticale sufficiente per far crescere gli steli alti.

Anche i rizomi devono essere piantati nel modo corretto. Pianta i rizomi verticalmente con i nodi di crescita rivolti verso l'alto sotto i due pollici di terreno.

Innaffia le nuove piante frequentemente, ma abbastanza poco profonde, poiché i sistemi di radici non sono ancora ben stabiliti. L'anno successivo possono sopportare irrigazioni meno frequenti ma più profonde. Applicare acqua al terreno, non alle piante, per prevenire malattie come la peronospora.

Erigere un traliccio o un supporto di linea quando i rami sono lunghi un piede e iniziare ad addestrarli per la crescita verticale. Controlla frequentemente le viti e tagliarle a soli 2 o 3 germogli sani per rizoma. Non aspettarti coni sul luppolo nei primi mesi nel terreno.

Il luppolo che non produce coni può essere dovuto alla mancanza di nutrienti per lo sviluppo. Il luppolo è un alimentatore pesante nei primi mesi dopo la semina e ogni anno. Nutrili con un letame ben compostato diffuso intorno alla zona delle radici al momento della semina e ogni anno all'inizio della primavera. Spargi più letame una volta al mese fino alla fine di luglio e poi sospendi l'alimentazione.

Usa un pacciame organico per conservare l'umidità e respingere le erbacce. Inoltre marcirà gradualmente nel terreno e aumenterà la percolazione e i livelli di nutrienti. Rimuovi le foglie inferiori man mano che i rami crescono per evitare che l'umidità colpisca gli steli. Usa queste foglie scartate come ulteriore compost e nutrimento intorno alla zona delle radici. Il terreno migliorerà e la resa dei fiori della tua pianta salirà alle stelle.

Immagine di jeka1984

Lascia un commento