Coltivazione di erbe per il decapaggio: scopri le spezie per i sottaceti in giardino

Sono un amante dei sottaceti di tutti i tipi, dai sottaceti all'aneto al pane e burro, persino alle verdure in salamoia e all'anguria in salamoia. Con una tale passione per i sottaceti, penseresti che saprei qualcosa su uno degli ingredienti principali di molti sottaceti: ​​le spezie. Quali spezie ed erbe ci sono nei sottaceti? È possibile coltivare le proprie erbe e spezie per il decapaggio?

Quali spezie ed erbe ci sono nei sottaceti?

Le spezie per il decapaggio acquistate possono avere una lista di ingredienti virtuale. Alcuni contengono le seguenti erbe e spezie per il decapaggio:

  • Pepe di Giamaica
  • Semi di senape
  • Seme di coriandolo
  • Pepe nero in grani
  • Radice di zenzero
  • Cannella
  • Foglia di alloro
  • Chiodi di garofano
  • Peperoni schiacciati
  • Aneto
  • Mazza
  • Cardamomo
  • Noce moscata

Le preferenze dei sottaceti sono piuttosto personali. Tutto dipende dai gusti che preferisci, quindi se sei pronto a coltivare erbe aromatiche per il decapaggio, scegli quelle che si adattano al tuo palato.

Erbe aromatiche per il decapaggio

Le spezie per i sottaceti (come pepe nero in grani, pimento, cannella, chiodi di garofano, macis e noce moscata) provengono generalmente da ambienti tropicali, rendendo meno probabile che la maggior parte di noi possa coltivarli. Le erbe, d'altra parte, sono abbastanza resistenti e possono essere facilmente coltivate in molte regioni.

Un avvertimento per coltivare le tue spezie sarebbe con coriandolo e semi di senape. I semi di coriandolo, dopotutto, sono semplicemente i semi del coriandolo. Per coltivare il coriandolo, semina i semi in una zona soleggiata in terreni argillosi o sabbiosi. Distanzia il seme di 8-10 pollici (da 20.5 a 25.5 cm) in file distanti 15 pollici (38 cm). La formazione dei semi dipende dalle condizioni meteorologiche. Nei climi caldi, il coriandolo si schianta e forma rapidamente il seme. Ci sono alcune varietà di coriandolo che sono più lente da imbullonare e, quindi, più adatte alla coltivazione per le foglie tenere.

Il seme di senape in realtà proviene dalla stessa pianta della senape (Brassica juncea), che di solito viene coltivata per le sue foglie e mangiata come verdura. Per coltivare i semi di senape, pianta la senape 3 settimane prima della tua ultima data senza gelo. Una volta che le piante iniziano a crescere, richiedono poca cura. La senape si infrange rapidamente con temperature più calde, il che nel caso della coltivazione di semi di senape può sembrare una grande cosa. In realtà, però, la senape che schizza rapidamente non fa fiorire, quindi nessun seme.

Il seme di aneto è un must assoluto in molte ricette di sottaceti e la cosa meravigliosa dell'aneto è che viene coltivato sia per le sue foglie tenere che per i suoi semi. Dill dovrebbe essere propagato tramite seme. Pianta i semi di aneto dopo l'ultima gelata nella tua zona e copri leggermente il seme con il terreno. Innaffia bene i semi. Quando la pianta è fiorita, svilupperà baccelli di semi. Quando i baccelli diventano marroni, tagliare l'intero capolino e metterlo in un sacchetto di carta. Agita il sacchetto per separare i semi dal fiore e dai baccelli.

Immagine di Sun_apple

Lascia un commento