Cura delle piante di Topolino – come coltivare piante di Topolino

La pianta di Topolino (Ochna serrulata) non prende il nome dalle foglie o dai fiori, ma dalle bacche nere che ricordano il volto di Topolino. Se vuoi attirare farfalle e api nel tuo giardino, la pianta di Topolino è una buona scelta. La pianta è adatta alla coltivazione in climi in cui le temperature non scendono mai sotto i 27 gradi F. o -2 gradi C.

Cos'è una pianta di Topolino?

La pianta di Topolino, originaria dell'Africa meridionale subtropicale, è anche conosciuta come cespuglio di carnevale, cespuglio di Topolino o aeroplano dalle foglie piccole. La pianta è un piccolo arbusto semi-sempreverde che raggiunge altezze mature da 3 a 8 piedi.

La pianta perde le sue foglie verdi lucide in primavera, ma vengono presto sostituite da un nuovo fogliame rosato. Fioriture gialle profumate si formano sulla punta dei rami in primavera. I fiori non durano a lungo, ma i petali diventano presto rosso vivo, che ricoprono la pianta all'inizio dell'estate. Le bacche nere lucide sono sospese da questi petali.

Come coltivare piante di Topolino

Coltivare piante di Topolino non è difficile. Sebbene cresca in quasi tutti i terreni ben drenati, prospera in terreni modificati con compost o altro materiale organico ricco. La pianta di Topolino tollera la piena luce solare o l'ombra parziale.

La cura delle piante di Topolino è minima, date le condizioni adeguate. Sebbene la pianta sia resistente alla siccità, è stressata da lunghi periodi di siccità.

Una potatura occasionale dopo la fruttificazione mantiene la pianta di Topolino pulita e in forma.

La pianta è spesso distribuita dagli uccelli che mangiano i semi e, in alcuni casi, possono diventare infestanti. Se ciò accade, puoi lasciare le piante ovunque compaiano, oppure puoi scavarle e spostarle in un'altra posizione desiderata.

Tieni presente che il i semi possono essere velenosi. Pertanto, pianta con cura se hai bambini o animali domestici.

Usi della pianta di Topolino

La pianta di Topolino è una buona pianta di confine, oppure puoi tagliare una fila di arbusti e trasformarli in una siepe. La pianta fa bene nei giardini rocciosi ed è facilmente coltivabile in contenitori. Inoltre, la pianta si adatta bene a un giardino fiorito. Poiché tollera il vento e gli spruzzi del mare, è anche una buona scelta per un giardino costiero.

Immagine di joloei

Lascia un commento