Tecniche di scarificazione dei semi: come intaccare i semi di fiori prima di piantarli

Potresti aver sentito che intaccare i semi delle piante prima di tentare di farli germogliare è una buona idea. In effetti, alcuni semi devono essere intaccati per poter germogliare. Altri semi non lo richiedono assolutamente, ma il taglio incoraggerà i semi a germogliare in modo più affidabile. È importante sapere come intaccare i semi di fiori e altri semi di piante prima di iniziare il tuo giardino.

Intaccare i semi prima di piantare

Quindi, perché dovresti intaccare i cappotti di semi? Intaccare i semi prima di piantarli aiuta i semi ad assorbire l'acqua, che segnala all'embrione della pianta all'interno di iniziare il processo di germinazione. Intaccare i semi delle piante e poi metterli a bagno in acqua farà ripartire la germinazione e far crescere il tuo giardino più velocemente. Questa tecnica è anche nota come scarificazione.

Quali semi devono essere intaccati? I semi con un rivestimento del seme impermeabile (impermeabile) possono trarre il massimo vantaggio dal taglio. I semi grandi o duri come quelli di fagioli, gombo e nasturzio richiedono spesso la scarificazione per una germinazione ottimale. La maggior parte delle piante delle famiglie del pomodoro e della gloria mattutina hanno anche mantelli impermeabili e germoglieranno meglio dopo la scarificazione.

Anche i semi che hanno un basso tasso di germinazione o che sono scarsi dovrebbero essere tagliati con cura per aumentare le possibilità che possano germogliare.

Tecniche di scarificazione dei semi

Puoi intaccare i semi con il bordo di un tagliaunghie, una lima per unghie o un coltello, oppure puoi levigare il rivestimento del seme con un po 'di carta vetrata.

Fai un taglio il più superficiale possibile sul seme, abbastanza profondo da consentire all'acqua di penetrare nel rivestimento del seme. Fai attenzione a non danneggiare l'embrione della pianta all'interno del seme: devi tagliare solo il rivestimento del seme lasciando indenni l'embrione della pianta e altre strutture all'interno del seme.

Molti semi hanno un ilo, una cicatrice lasciata nel punto in cui il seme era attaccato all'ovaio all'interno del frutto. L'ilo è facile da trovare su fagioli e piselli. Ad esempio, l '"occhio" di un pisello dagli occhi neri è l'ilo. Poiché l'embrione del fagiolo è attaccato appena sotto l'ilo, è meglio intaccare il seme di fronte a questo punto per evitare di causare danni.

Dopo aver tagliato, è una buona idea immergere i semi per alcune ore o durante la notte. Quindi, falli piantare subito. I semi scarificati non dovrebbero essere conservati perché possono perdere rapidamente la capacità di germogliare.

Immagine di isak55