Il finocchio non produce bulbi – come ottenere che il finocchio formi bulbi

Quindi il tuo finocchio non produce bulbi. Certo, il resto della pianta sembra buono ma quando decidi di scavarne uno, non c'è nessun bulbo sul finocchio. Perché il finocchio non produce bulbi? Continua a leggere per scoprire come ottenere il finocchio per formare bulbi.

Perché il mio finocchio non produce bulbi?

Ok, una piccola informazione sul finocchio. Sai che puoi mangiare i gambi, le foglie, i semi e il bulbo di finocchio ma quello che potresti non sapere è che ci sono due tipi di finocchio. Il Foeniculum vulgare viene raccolto come un'erba: vengono utilizzati gli steli, le foglie ei semi. Questo tipo di finocchio cresce 3-5 piedi di altezza con fogliame piumato molto simile all'aneto.

L'altro tipo di finocchio è il finocchio fiorentino, noto anche come finocchio. Questa varietà è più corta con foglie verde scuro. Viene coltivato per i piccioli bulbosi piatti e spessi alla base della pianta che sono chiamati "bulbo". Entrambi i tipi hanno un sapore che ricorda la liquirizia o l'anice.

Quindi, la ragione più probabile per non avere un bulbo sul finocchio è che hai piantato il tipo sbagliato. Puoi ancora usare i gambi inferiori, le foglie ei semi, che avranno un sapore un po 'più dolce ma comunque delizioso rispetto al bulbo.

Un altro motivo per il finocchio senza bulbo è piantare troppo tardi. Se pianti mentre le giornate estive si allungano, quindi le temperature stanno aumentando, la pianta probabilmente si chiuderà. Se hai fiori e nessun bulbo e le temperature sono calde, questo potrebbe essere il colpevole.

Come ottenere il finocchio per formare bulbi

Ottenere il finocchio fiorentino per produrre bulbi richiede due cose: giornate estive più fresche e umidità costante. Il finocchio fiorentino ha spesso maggiori possibilità di produrre bulbi grossi, teneri e succosi se seminato dopo la metà dell'estate. Ciò è senza dubbio dovuto al clima più umido, poiché i bulbi maturano e le giornate si accorciano, il che non incoraggia l'avvitamento.

Per le varietà a maturazione precoce, prova il Montebiano, il Mantovano o il Parma Sel Prado. Se vuoi aspettare e piantare la metà dell'estate per il raccolto autunnale, prova Mantovano, Bianco Perfezione Sel Fano o Victorio.

Le varietà che si piantano bene sia in primavera che in tarda estate sono Romanesco, generico Firenze, Zefa Fino o Trieste, un ibrido resistente ai bulloni. Zefa Fino è anche più tollerante allo stress rispetto ad altre varietà. Se hai dubbi sui tuoi tempi o sul tuo clima, pianta Zefa Fino.

I semi possono essere seminati all'interno o all'esterno. Se li avvii dentro, semina i semi 2-5 settimane prima dell'ultima data media di gelo in primavera. Se si semina all'aperto, selezionare un sito soleggiato con un ricco terreno organico. Semina il finocchio fiorentino da metà giugno a luglio per consentire al raccolto di svilupparsi durante i primi giorni estivi più brevi e all'inizio dell'autunno quando è più fresco. A seconda del clima, è possibile seminare anche a metà-fine estate per un raccolto autunnale. Mantieni i semi umidi.

Una volta che le piantine emergono, è importante mantenerle uniformemente umide ma non impregnate d'acqua. Se il terreno si asciuga, è probabile che la pianta si chiuda e colpisca il bulbo. Quando il bulbo inizia a crescere, tende a sollevarsi dal terreno. Per un bulbo più chiaro e tenero, coprilo con la terra proprio come faresti con un porro.

Raccogli il finocchio fiorentino quando i bulbi hanno le dimensioni di una pallina da tennis. Scava il bulbo e taglia le radici e la parte superiore. I bulbi possono quindi essere conservati in un luogo fresco per diverse settimane.

Immagine di PatrikStedrak