Piante di palma da sago all’aperto: come prendersi cura della palma da sago all’esterno

Le palme da sago sono originarie del Giappone meridionale. Stranamente, queste piante non sono nemmeno palme ma sono cicadee, un gruppo di piante che precedono i dinosauri. I Sagos possono crescere in giardino? La coltivazione di palme da Sago all'aperto è adatta solo nelle zone dal 9 all'11 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Ciò significa che non possono sopravvivere a temperature di congelamento sostenute e sono più adatte alle regioni tropicali e subtropicali. Tuttavia, ci sono modi per allevare un Sago all'esterno anche per i giardinieri del nord.

I Sagos possono crescere in giardino?

Se stai cercando un tocco di esotico, con un tocco tropicale e un'antica raffinatezza, non puoi sbagliare con una palma Sago. Le piante di palma da esterno Sago sono facili da coltivare e hanno un tasso di crescita lento che le rende perfette piante da contenitore. Puoi anche coltivare il cycad come pianta d'appartamento al coperto in climi più freddi. In estate puoi portare il tuo Sago all'aperto fino all'arrivo del freddo.

Come cicadee, Sagos sono più strettamente imparentate con le conifere che con le palme. Tuttavia, le loro fronde piumate e grandi e il tronco ruvido ricordano una palma tropicale, da cui il nome. Le palme da sago non sono molto resistenti e possono essere danneggiate a 30 Fahrenheit (-1 C.). Quando si coltivano le palme da sago all'aperto, è importante tenere presente questo fatto. La cura all'aperto della palma da sago non è particolarmente impegnativa, ma è importante guardare il tuo bollettino meteorologico ed essere pronto ad agire se vivi in ​​una zona che è sotto la resistenza del Sago.

Quelli di noi che vivono in climi più freschi possono comunque prendersi cura di una palma Sago all'esterno, ma dovranno avere la pianta mobile. Le piante crescono lentamente ma alla fine possono raggiungere i 20 piedi, ma potrebbero essere necessari fino a 100 anni per raggiungere questa altezza. A causa del lento tasso di crescita, rendono le piante da contenitore ideali e mantenerle in vaso consente di spostarle in condizioni più favorevoli, all'interno o all'esterno. Le piante di palma da Sago da esterno beneficiano della circolazione garantita dal vento e dall'illuminazione. Sono anche potenziali prede di malattie e parassiti che hanno meno probabilità di verificarsi quando vengono coltivati ​​in casa.

Prenditi cura della palma da sago all'esterno

La cura all'aperto della palma da sago non è molto diversa dalla coltivazione indoor. La pianta ha bisogno di essere annaffiata regolarmente mentre si stabilizza, ma è abbastanza resistente alla siccità nel terreno una volta che il suo apparato radicale matura. Se la pianta è nel terreno, assicurati che il terreno si scarichi liberamente. Il terreno paludoso è una cosa che una palma Sago non può perdonare.

Fertilizzare la pianta una volta al mese a partire dalla primavera quando inizia a crescere attivamente.

Fai attenzione a parassiti come cocciniglie e squame e combatti con il sapone per l'orticoltura.

Tieni d'occhio il tempo e copri la zona delle radici della pianta con pacciamatura organica per proteggere le radici. Se stai coltivando la pianta in una zona fresca o temperata, tienila in vaso in modo da poter salvare facilmente la pianta da uno schiocco freddo.

Immagine di jaycriss